Guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 1.000 euro

Ecco la nostra prima guida all’acquisto dell’impianto stereo HiFi fino a 1.000 euro di budget.

Il nostro obbiettivo è di avere il miglior suono possibile senza spendere cifre enormi, se il tuo budget è inferiore potrebbe interessarti la nostra guida all’acquisto dell’impianto HiFi con 500 euro. Come nella guida da 500 € intendiamo comprare un impianto HiFi nuovo, con componenti di qualità e di marchi noti dell’alta fedeltà. Come sappiamo ormai il “reparto HiFi” è quasi completamente scomparso dai grandi negozi di elettronica mentre i negozi specializzati sono sempre meno e praticano prezzi molto più alti di quanto possiamo trovare su internet. Al budget dobbiamo considerare un po’ di oscillazione dovuto comunque ai movimenti dei prezzi, che si aggiornano automaticamente, più o meno 80/100 € di elasticità.

Quindi con il nostro budget dignitoso ben in mente, abbiamo selezionato quanto di meglio possiamo permetterci. La scelta è abbastanza ampia anche se non enorme. Seguendo le sacre regole de “Lo Zen e l’acquisto dell’impianto stereo” partiamo con i diffusori acustici, le casse.


Diffusori acustici – Guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 1.000 euro

Uno dei consigli migliori che circolano da sempre nel mondo HiFi è “spendi dal 25 al 50% del budget per i diffusori acustici”, quindi il nostro budget specifico per le casse si aggira tra 250 e 500 euro.

Dovendo escludere, per non rimanere troppo corti, l’importo massimo possiamo spendere intorno ai 300/400 euro. Questo è un buon compromesso che ci permette di scegliere tra ottimi marchi.

Guida all'acquisto dell'impianto stereo HiFi fino a 1.000 € - Casse acustiche

Polk Audio ci aiuta nella decisione di quali diffusori acustici scegliere grazie a questo eccellente prodotto Che con 400 € circa azzittisce diffusori ben più costosi.

 

SCHEDA TECNICA

Altoparlante da scaffale, magneticamente schermato e carico riflesso. Unità tweeter a cupola in seta/polimero-composito, woofer polimero/minerale-composito da 5 1,4″ . Crossover: 1,9 kHz, 12dB/ottava. Intervallo di frequenza: 50Hz–27kHz. Impedenza nominale: 8 ohms. Sensibilità: 89dB/2.83V/m. Amplificazione consigliata: 20–125W.
Dimensioni: 12″ (305mm) H per 73/8 mm (187mm) W di 111″ (292mm)

Guida all'acquisto dell'impianto hi fi con 1000 euro

Risolto con le casse grazie alle ci rimangono circa 600€ per amplificatore e sorgente musicale. La scelta, per motivi di budget, ricade su un amplificatore integrato, in questo modo possiamo coniugare funzionalità e prezzo, una soluzione pre+finale è troppo costosa. Questa è una guida all’acquisto dell’impianto hifi con 1.000 euro, quindi siamo ancora nel mondo entry level ma dobbiamo ottenere il miglior risultato possibile in qualità audio!


L’amplificatore – Guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 1.000 euro

Per poterci permettere una sorgente audio di qualità dobbiamo mantenere il prezzo dell’amplificatore tra i 250 e 300 EURO e allo stesso tempo senza rinunciare alle funzionalità. I modelli di marca con queste caratteristiche, dotati di eccellente potenza e prestazioni di alto livello sono diverse ma il marchio che per esperienza ricade perfettamente nelle nostre esigenze è Marantz. L’amplificatore perfetto è Marantz PM5005 che si trova facilmente anche sotto i 300€ ed è in grado di offrire grande qualità sonora – Marantz è nota per lo straordinario rapporto qualità prezzo tra gli audiofili.

Marantz PM5005N1 - Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

 

Le caratteristiche del Marantz PM5005 sono di tutto rispetto:

  • Amplificatore integrato con 2x 40W / 8 ohm rms
  • Ingressi/uscite placcate in oro incl.
  • Circuiti HDAM-SA3 proprietari Marantz
  • Componenti audio di alta qualità selezionati
  • Circuito amplificatore volume completamente discreto
  • Controllo del tono e funzione Source Direct
  • Terminali altoparlante di alta qualità (A / B commutabile)
  • Uscita cuffia
  • Telecomando di sistema per controllare Amplificatore, CD-Player e Lettore di rete

Marantz PM5005 - Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro


La sorgente audio, analogico o digitale? – Guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 1.000 euro

Come per il nostro articolo per gli impianti entro (circa) i 500€ adesso cominciano i mal di testa, di quelli forti. Per un budget limitato ma non ristrettissimo di 1.000 EURO per in impianto HiFi potremmo avere tutto ma ci troveremo con pezzi sottotono. Quindi meglio scegliere, di nuovo, tra analogico e digitale. Cominciamo con il giradischi.

Scegliere un buon giradischi senza spendere una fortuna.

Abbiamo un budget residuo di circa 300/350€ che, se per un audiofilo / analogico non sono nemmeno il budget per dei cavi, per il resto di noi sono un buon punto di partenza per un adeguato giradischi.

Ci viene in aiuto uno dei marchi classici del giradischi:

Facile da usare, eccellente costruzione, suona benissimo ed è splendido a vedersi.

Giradischi Rega Planar 1 - Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

 

Scheda tecnica e info del

  • Giradischi Plug &Play, potrete installarlo in meno di 30 secondi
  • Braccio RB110 assemblato a mano
  • Motore di alta qualità e ridotte vibrazioni
  • Piatto in resina fenolica da 23mm per una migliore stabilità di rotazione
  • Testina MM Rega Carbon installata
  • Possibilità di upgrade con il kit Performance Pack

Quindi cosa aspetti a prendere questo ?

 

Giradischi Rega Planar 1 bianco - Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro


Scegliere la sorgente audio digitale

Qui ci ritroviamo ad un bel bivio, considerando che il nostro budget non è ristrettissimo ma nemmeno ampio dobbiamo scegliere tra un lettore CD di qualità, senza entrare nel regno del SuperAudioCD o concentrarci solo sulla musica liquida il alta risoluzione (FLAC, DSD, etc.) o lo streaming. Un’altra bella sfida per una guida all’acquisto dell’impianto hifi con 1.000 euro.

Scegliere un lettore CD di qualità senza spendere un patrimonio

Anche se i CD stanno lentamente sparendo in favore della musica liquida, dello streaming e del ritorno (evviva) dei cari vecchi vinili, il lettore CD rimane una delle principali sorgenti musicali digitali. Tra i diversi modelli abbiamo preferito mantenerci in linea con l’amplificatore e consigliarvi il

 

Marantz CD5005 Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

siamo difronte ad un lettore CD di alta qualità, senza fronzoli, in grado di leggere CD, CD-R e CD-RW, nonché file MP3 e WMA. Ecco la descrizione del produttore:

Il lettore CD5005 integra tutto ciò offriva il suo predecessore CD5004, compresa la tecnologia proprietaria Marantz HDAM-SA2. Inoltre, il nuovo CD5005 è dotato di un nuovo DAC CS4398 e di una nuova meccanica di lettura CD – derivata dal modello superiore CD6005. Questo nuovo lettore riproduce CD, CD-R e CD-RW, nonché file MP3 e WMA. Include componenti personalizzati per l’ottimizzazione del suono e una meccanica di lettura del disco CD extra-affidabile. La modalità Audio EX (clusive) migliora ulteriormente la qualità del suono disattivando funzioni come l’uscita digitale ed il controllo dell’intonazione, quando queste funzioni non sono utilizzate. Inoltre, le uscite analogiche di elevata qualità placcate oro garantiscono una migliore connettività, mentre una specifica uscita per cuffie e un display di facile lettura completano la dotazione di questo ottimo lettore.

 

Marantz CD5005 retro Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

 

Questo eccellente lettore Cd ha un prezzo che oscilla tra i e si trova anche nel

 

Se invece vuoi sfruttare al massimo la musica liquida, magari in HiRes…

Scegliere un lettore di rete con USB per la musica liquida e lo streaming.

Se ritieni che il CD sia superato e non vuoi gestire i vinili la soluzione è un lettore di rete / USB.

Questa è una soluzione estremamente pratica, potrai utilizzare e che sono ormai molto economici e con capacità di archiviazione molto alte. Proprio l’abbattimento dei prezzi e l’aumento dello spazio di archiviazione ha reso agevole e conveniente l’uso di file loss-less (compressione senza perdita a qualità CD) e Hi-Res (qualità superiore al CD di solito nei formati Flac o DSD).

Nei lettori di rete e USB manca totalmente la meccanica di lettura dei supporti CD in questo modo a parità di prezzo abbiamo molte funzioni in più.

Ecco cosa deve avere un lettore

  • Connessione Wi-Fi e rete cablata
  • AirPlay 2, Bluetooth per inviare musica da dispositivi mobili anche audio in alta risoluzione
  • USB per collegare memorie di massa – pendrive e hard disk
  • Riprodurre musica in streaming in wireless dai servizi musicali popolar – Spotify, Deezer, Amazon Music, SoundCloud, Tidal, TuneIn, Internet Radio etc
  • Supporto per formati 192kHz/24bit FLAC, WAV, ALAC, Mp3, AAC, DSD 2.8/5.6MHz
  • Uscita cuffie e interazione con Alexa o assistente Gooogle.
  • Prezzo ragionevole

Esiste? Fortunatamente si. Sforando leggermente il budget..

Lettore di rete e USB Denon DNP-800NE – Eccellente

Denon DNP800NE lettore di rete Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

Il Denon DNP800NE è acquistabile tra i 400€ e i 450€ in base alle offerte del momento. Vale ogni centesimo, la qualità audio è indiscutibile per questa fascia di prezzo, le funzionalità ci sono e il marchio è garanzia di qualità e affidabilità da molti anni.

Ecco le principali caratteristiche dichiarate del Denon DNP-800NE

TECNOLOGIA HEOS INTEGRATA, BLUETOOTH, WI-FI ED AIRPLAY 2

Grazie alla connettività Wi-Fi, DNP-800NE si collega ad internet tramite la vostra rete domestica e consente di inviare musica in streaming da innumerevoli sorgenti. DNP-800NE supporta i più diffusi servizi musicali come Spotify, Amazon Music, Napster, SoundCloud, Deezer, Tidal ed altri. Sia che vogliate dare una festa o rilassarvi a casa, accedete ai vostri servizi in streaming preferiti che più si addicono al momento. AirPlay 2 e Bluetooth vi permetteranno di connettere i vostri dispositivi smart, PC o Mac per ulteriori possibilità di streaming.

Componenti audio ed ingegnerizzazione di alta qualità

Con più di 100 anni di esperienza nella realizzazione di componenti audio di alto livello, potete essere sicuri che il vostro prodotto Denon sia stato costruito rigorosamente con i migliori materiali. Gli ingegneri hanno scelto solo i migliori component per costruire il DNP-800NE, come il convertitore D/A di alta precisione PCM1795 Burr Brown a 32-bit, 192-kHz. Questo convertitore amplifica i più minuzioni dettagli musicali con estrema chiarezza, simulando le risonanze acustiche delle sale da concerto. Minimizzando il percorso del segnale si previene il degrado del segnale stesso tra i circuiti per garantire la purezza nella riproduzione sonora. L’estetica generale, la qualità sonora e l’integrità progettuale del DNP-800NE e dei suoi component Hi-Fi sono fatti per durare.

Denon DNP800NE lettore di rete Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

Sistema Multiroom audio Wireless HEOS

Come parte dell’ecosistema HEOS, il DNP-800NE si collega con altri diffusori HEOS wireless per riprodurre musica nella vostra casa. Riproducete lo stesso brano su ogni diffusore, o brani diversi in stanze diverse. Controllate il sistema tramite la app gratuita HEOS.

Streaming audio

Ascoltate musica in streaming da svariate sorgenti. DNP-800NE supporta i più diffusi servizi musicali come Spotify, Amazon Music, Napster, SoundCloud, Deezer, Tidal ed altri. Sia che vogliate dare una festa o rilassarvi a casa, accedete ai vostri servizi in streaming preferiti che più si addicono al momento.

AirPlay 2

Inviate audio in streaming dai vostri servizi musicali preferiti come Apple Music e Spotify o guardate video da YouTube e Netflix da qualsiasi iPhone, iPad, Mac o Apple TV con un audio perfettamente sincronizzato con i vostri diffusori AirPlay 2.

AirPlay 2 supporta anche audio multi-room. Questo vi permette di inviare contenuti in streaming wireless a più dispositivi compatibili AirPlay 2 simultaneamente con un buffering audio migliorata per assicurare una fluidità ottimale nella riproduzione. AirPlay 2 permette il controllo ed il raggruppamento di dispositivi audio compatibili Apple Music o Home app. Usate Airplay 2 in-app o con la vostra voce tramite Siri.

Denon DNP800NE lettore di rete Guida all'acquisto dell'impianto HiFi fino a 1.000 euro

Scopri le offerte su questo straordinario lettore di rete Denon 


I Cavi – Guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 1.000 euro

Per quanto riguarda i cavi vale quanto detto nel nostro precedente articolo sulla guida all’acquisto dell’impianto HiFi fino a 500 euro che trovi qui. Posso in questo caso consigliarti un paio di cavi senza andare su soluzioni particolarmente costose.

I cavi per casse ottimi e a costo contenuto (idonei per un impianto dal 1.000 euro) questi

I cavi per connettere lettori (idonei per un impianto dal 1.000 euro) questi


Alla prossima.